Die Espace Mont-Blanc

Una bella esperienza ad ovest

Samstag 01 August 2020 Andrea Zanier

Geschäftsbedingungen:
Excellent
Anwesenheit von Schneefeldern:
Einige

Gran bel trekking, non troppo impegnativo (dipende dai tempi e dal passo). Una bella occasione per godere di un panorama incredibile che ad ogni versante regala emozioni nuove.
Noi l'abbiamo fatto tranquillamente in 8 giorni in tenda.

Mi permetto di dare qualche indicazione pratica:

* c'è tanta acqua disponibile lungo tutto il percorso (ruscelli).
* rifugio Elena chiuso
* da Ferret a Champex caldeggio il bus...
* fenetre d'arpette non presenta problemi di neve
* dopo la fenetre d'arpette consiglio di restare in quota e se non arrivate al Col de la Balme il rifugista del Grand dessus è molto gentile e disponibile.
*si può campeggiare al rifugio la flegere.
* Refuge BELLA CHAT VERGOGNA!!!! 6.50 EURO UNA BOTTIGLIA D'ACQUA.
* les ouches campeggio chiuso, non c'è ne sono altri.. Mah
* ottime le aree bivacco tra il Nant Borrant e il Balme.
* si può campeggiare a Ville des Glaciers, ma non presso il rifugio des Mottets

* tappe descritte un po' sommariamente, ci si perde in dettagli eccessivi tralasciando informazioni utili. La tappa da les ouches a les contamines è incomprensibile.
* segnaletica eccezionale in Italia, scarna in Svizzera e buona in Francia.

Buon giro :) Andrea

Wanderer Tagebuch