Un ambiente naturale d'eccezione

Giardino botanico alpino Flore-Alpe

Champex-Lac - Comune di Orsières (Vallese)

Jardin botanique

Indirizzo

Route de l'Adray, 27 - 1938 Champex-Lac - Svizzera

Telefono: (+41) 27 783 12 17

e-mail: info@flore-alpe.ch

Altitudine del sito di visita: 1.500 metri

Apertura 

Dal 15 maggio al 15 ottobre: tutti i giorni dalle ore 10 alle 18.

Tariffe              

Intero: 8 franchi svizzeri

Ridotto: 4 franchi svizzeri (bambini dai 6 ai 16 anni, studenti e anziani)

Gruppi: sconti a partire da 15 persone

Gratuito per i bambini fino a 6 anni, per le scuole (dell'obbligo) e con il PASS San Bernardo

Sito internet

Geolocalizzazione 

Descrizione

Il Giardino botanico alpino Flore-Alpe è un luogo incantevole situato a 1.500 m di altitudine. Costruito nel 1927 dall'industriale valdese Jean-Marcel Aubert, inizialmente fu progettato come un giardino ornamentale per poi trasformarsi gradualmente sino a diventare un giardino botanico alpino, una creazione unica. Ricco di percorsi che si snodano tra giardini rocciosi e ponti in pietra che si affacciano su specchi d'acqua, il Giardino ospita oltre 4.000 specie vegetali di flora locale, delle regioni circostanti, nonché di catene montuose in Europa e in altri continenti.

Il Giardino Flore-Alpe ospita anche il Centro alpino di fitogeografia, che studia le relazioni tra ecosistemi di alta montagna e ambiente. Le ricerche qui condotte riguardano la diversità e la distribuzione delle diverse piante, oltre a quelle relative all'oscillazione del limite superiore della foresta, principalmente nel Vallese e nelle Alpi. I risultati di tali osservazioni sono presentati ai visitatori attraverso mostre, conferenze ed escursioni.

Il Giardino botanico Flore-Alpe è classificato come bene culturale di importanza nazionale e nel 2007 è stato insignito del Premio Schulthess per i giardini del patrimonio svizzero. I suoi visitatori apprezzano il suo fascino romantico, la sua tranquillità e il suo panorama unico sul Lago di Champex e sulle cime innevate Combins. Il grande Chalet, rinnovato nel 2015, offre anche l'opportunità di trascorrere una notte nel cuore del Giardino e della sua collezione.

Galleria di immagini

Allegati