Il Monte Bianco

La neve

La neve e i nevai

neve-1_113_l.jpg

Ad inizio stagione la quantità di neve sui sentieri può essere ancora considerevole. Attenzione dunque ai rischi di scivolamento: se possibile aggirate i nevai che presentano una pendenza anche solo discreta e dotatevi di un equipaggiamento adeguato: ramponi, piccozza, bastoni telescopici, ghette antineve.

Un altro rischio derivante dalla presenza di neve è la maggior difficoltà ad orientarsi: con un'abbondante quantità di neve al suolo la segnaletica potrebbe risultare invisibile e reperire punti di riferimento, soprattutto in caso di maltempo e nebbia, può diventare difficoltoso. Utilizzate bussola e carta topografica o, eventualmente, il GPS.

Attenzione, seguire le tracce lasciate dagli altri escursionisti può portarvi ulteriormente fuori strada!

Ricordate che in presenza di corsi d'acqua si creano ponti di neve che potrebbero cedere sotto il peso di uno o più escursionisti; è quindi consigliabile una maggior cautela nella progressione presso fiumi, torrenti e avvallamenti del terreno in cui potrebbe raccogliersi l'acqua di fusione dei nevai. Nel caso in cui il superamento di ponti di neve sia inevitabile è consigliabile l'uso di una corda d'assicurazione.